Facebook Pixel
Utilizziamo cookies per migliorare il nostro sito e per garantire una migliore accessibilità online. Conferma l'accettazione della nostra cookie policy Accetta Rinuncia
Progettato da Tom Ellis Jones London, Regno Unito

National Gallery

London, Regno Unito

Con i suoi milioni di visitatori che ogni anno entrano per ammirare le meravigliose collezioni di dipinti del primo Rinascimento, la sezione Sainsbury della National Gallery a Londra è un luogo difficile da manutenere. Con una grande mostra in arrivo, le gallerie dell’ala Sainsbury hanno appena subito una grande ristrutturazione, inclusa la sostituzione di tutti i pavimenti.

Il meglio di

“Incontriamo diverse sfide in un progetto come questo”, afferma Tom Ellis Jones, responsabile manutenzione progetti ed edifici della National Gallery. “Vogliamo che la maggior parte della collezione sia in mostra il più a lungo possibile, perciò la scelta delle gallerie non è semplice. In questo caso abbiamo curato una mostra dei migliori pezzi e l’abbiamo collocata in una delle stanze che non sono state rinnovate. Quindi avevamo bisogno di finire il lavoro al più presto, con il minimo disagio per il pubblico."

Ogni progetto all’interno di un museo si realizza in perimetri molto stretti

Stanze sigillate

Questo ha comportato dover lavorare principalmente fuori orario, con opere d’arte nella sala accanto. Ellis Jones: “il clima all’interno era una nostra grande preoccupazione. Cose come la polvere e le vibrazioni sono deleterie per i dipinti. Abbiamo sigillato le stanze in cui abbiamo lavorato e posizionato dei filtri speciali sulle prese per la ventilazione, abbiamo ridotto al minimo e monitorato costantemente le perforazioni e gli altri lavori che potevano causare vibrazioni.”

Con tanti visitatori, oltre 1000 metri quadri di pavimento da sostituire e una tabella di marcia molto stretta, avevamo bisogno di un prodotto di qualità e di un fornitore affidabile

Afferrare il progetto

E’ stato fondamentale che il contractor abbia compreso la complessità di una simile operazione, che ha richiesto due anni di preparazione, dichiaraEllis Jones. “Il produttore del pavimento in legno ha davvero afferrato il nostro progetto per questo edificio. Ho richiesto Hakwood perché avevano già operato con successo in un’altra galleria: si è trattato di preservare ciò che già c’era e di ottenere una qualità del legno notevole. La particolare stabilità del prodotto unita al sistema di installazione a incastro ha comportato poche perforazioni e tempi di posa rapidi. Esattamente ciò che volevamo”

Prodotti usati
Parquet European Oak FSC
Selezioni Premier 1-bis
Finitura Site finish
Spessore 20 mm (3/4")
Larghezze della plancia 100 mm (3 15/16")
Condividi
Altri progetti

Investment bank

Oslo, Norvegia

Exponent office

London, Regno Unito

Equinox St. James

London, Regno Unito
Chiudi